Allarmi sul bot

E' possibile ricevere gli allarmi di Databoom attraverso il bot di Telegram.

Per poter utilizzare il proprio username Telegram all'interno di una regola è necessario aver effettuato la configurazione in Databoom e aver riavviato il bot dopo la release 4.0.46.

Creazione di una regola

Per poter ricevere gli allarmi sul bot, è necessario creare una regola che abbia come azione il tipo Telegram bot

Una volta selezionato il tipo di azione sarà possibile procedere con la creazione come una normale regola.

Nel campo Destinatari vengono automaticamente elencati i nomi utente specificati all'interno del profilo Databoom, sono abilitati alla ricezione degli allarmi solo gli utenti che abbiano riavviato il bot (comando /start) dopo la release Databoom 4.0.46.

Il campo Oggetto non è obbligatorio, se specificato viene inviato come messaggio separato prima del testo principale.

Nel testo è utilizzabile la sintassi MarkdownV2 per la formattazione del testo e la creazione di link:

*bold \*text*
_italic \*text_
__underline__
~strikethrough~
*bold _italic bold ~italic bold strikethrough~ __underline italic bold___ bold*
[inline URL](http://www.example.com/)
[inline mention of a user](tg://user?id=123456789)
`inline fixed-width code`
```
pre-formatted fixed-width code block
```
```python
pre-formatted fixed-width code block written in the Python programming language
```

Note:

  • Qualsiasi carattere tra 1 e 126 (ASCII) possono essere preceduti da \, in tal caso vengono trattati come caratteri normali e non come caratteri della sintassi
  • All'interno di pre e code, tutti i caratteri '`‘ e ’\‘ devono essere preceduti dal carattere di escape \
  • All'interno delle parentesi(...) della definizione di un link, tutti i caratteri ')‘ e ’\‘ devono essere preceduti da \
  • In tutte gli altri posti i caratteri '_‘, ’*‘, ’[‘, ’]‘, ’(‘, ’)‘, ’~‘, ’`‘, ’>‘, ’#‘, ’+‘, ’-‘, ’=‘, ’|‘, ’{‘, ’}‘, ’.‘, ’!‘ devono essere preceduti dal carattere \
  • In case di ambiguità tra italic e underline i caratteri __ vengono sempre valutati da sinistra a destra come inizio o fine di un testo underline,  pertanto invece di ___italic underline___ utilizzare ___italic underline_\r__, dove \r è un carattere con codice 13 che verrà ignorato

Come nelle altre regole, è possibile fare riferimento al valore delle variabili con la sintassi %%variabile%% e alle descrizioni con %%variabile_desc%% e %%variabile_device_desc%%. Nel caso di utilizzo dei placeholder per le descrizioni è necessario tenere in considerazione che, nel caso sian presenti caratteri riservati non preceduti dal caratere di escape \, si potrebbe ottenere una visualizzazione sbagliata o persino il mancato invio del messaggio.

Altre domande? Invia una richiesta

0 Commenti

Accedi per aggiungere un commento.