Condividere un dispositivo

La funzione di condivisione permette di rendere il proprio dispositivo accessibile ad altri utenti e team. Per condividere un dispositivo è sufficiente recarsi nel dettaglio e cliccare sul pulsante Condividi. La finestra che si aprirà mostra le condivisioni in corso ed è possibile aggiungere sia utenti registrati che email di utenti che si vogliono invitare su Databoom. La condivisione sarà effettiva nel momento che verrà premuto il pulsante di conferma.

Condivisione dispositivo

Una volta attivata la condivisione, gli utenti con accesso al dispositivo verranno visualizzati nella sezione apposita in fondo alla pagina di dettaglio. I pulsanti permettono di rimuovere la condivisione o di scegliere il tipo di permessi da assegnare all'utente.

Le tipologie di permessi sono:

  • Sola lettura, l'utente può solo visualizzare il dispositivo, senza poter compiere alcuna azione particolare;
  • Amministratore, l'utente può modificare i dettagli del dispositivo e aggiungere nuovi segnali;
  • Creatore, l'utente, oltre a i permessi di admin, può anche eliminare il dispositivo.

Ai team è possibile assegnare solo il permesso di Sola lettura, se si vogliono rendere amministratori alcuni membri è necessario condividere il dispositivo ai singoli utenti ed aggiornarne i permessi.

Se l'utente è creatore del dispositivo è inoltre possibile condividere lo storico. Di default lo storico dei segnali condivisi dipende dal piano dell'utente che riceve la condivisione e potrebbe avere delle restrizioni. Condividendo lo storico dal pannello delle condivisioni in fondo alla pagina del dispositivo, è possibile fornire agli utenti lo stesso livello di visualizzazione dei dati del creatore del dispositivo per tutti i suoi segnali.

Altre domande? Invia una richiesta

0 Commenti

Accedi per aggiungere un commento.