Profilo personale e API key

Nel proprio profilo è possibile visualizzare tutte le informazioni personali e quelle dell'account, oltre alle preferenze per il sito e il riepilogo delle fatture.

Per accedere alla modifica dei campi editabili, cliccare sul pulsante modifica in alto a destra.

Profilo


Informazioni personali e API key

Nel riquadro di informazioni personali vengono visualizzati il nome, cognome, e-mail, username e API key dell'utente. L'e-mail viene utilizzata da Databoom per comunicare con l'utente, mentre lo username viene utilizzato, in sostituzione all'e-mail stessa, per accedere al sito.

Il nome utente Telegram è richiesto per l'utilizzo del bot Telegram per la consultazione dei segnali.

L'API key è necessaria per utilizzare le API e per poter configurare i propri dispositivi per permettere la comunicazione con Databoom. E' possibile copiare il valore completo o le porzioni desiderate con i pulsanti appositi.


Informazioni società

Le informazioni società sono richieste per la fatturazione in caso di sottoscrizione ad uno dei pacchetti Databoom a pagamento, o per l'acquisto di estensioni al proprio piano.

I campi da inserire sono:

  • Società, il nome della propria società;
  • Descrizione account, una breve descrizione dell'utilizzo dell'account;
  • Mail di fatturazione, l'indirizzo al quale verranno inoltrate le fatture;
  • Partita IVA, la partita IVA della società;
  • Telefono/Cellulare, i contatti aziendali;
  • Indirizzo/Città/Provincia/CAP/Stato, campi per l'inserimento completo dell'indirizzo.

Preferenze utente

La sezione di preferenze dell'utente permette di adattare la visualizzazione di Databoom con le opzioni specificate.

I campi personalizzabili sono:

  • Lingua, la lingua con la quale verrà tradotto il sito;
  • Valuta, la valuta preferita dell'utente;
  • Formato numeri, il separatore decimale e delle migliaia da utilizzare nella rappresentazione dei numeri;
  • Cifre decimali, il numero di cifre decimali da visualizzare (l'opzione nei singoli segnali ha la precedenza);
  • Formato data/ora, il formato con il quale verranno visualizzate tutte le date e ore;
  • Differenza ore, la differenza di ore per la memorizzazione dei dati (valida solo per alcuni tipi di dispositivo, vedi Google Drive), impostando una preferenza, la stessa verrà utilizzata come impostazione di default in fase di creazione di nuovi dispositivi. E' possibile scegliere fra:
    • Ore, differenza ore fissa rispetto ad UTC, non tiene conto dell'cambio dell'ora;
    • Fuso orario, differenza variabile corrispondente alla timezone, varia al cambio dell'ora;
  • Fuso orario visualizzato, il fuso per la visualizzazione dei grafici dei segnali del dispositivo, impostando una preferenza, la stessa verrà utilizzata come impostazione di default in fase di creazione di nuovi dispositivi e dei widget grafici;
  • Elementi per pagina, il numero di elementi per pagina da visualizzare negli elenchi;
  • Giorni di storico condivisi, il numero di giorni di dati da condividere di default con un segnale.  

Pacchetto Databoom

In base al pacchetto scelto in fase di registrazione l'utente avrà a disposizione un numero diverso di quote. Le quote indicano quanti oggetti (dashboard, widget, dispositivi, ...) sono disponibili per l'utente.

Per poter aumentare il numero di quote è necessario l'upgrade del proprio piano.


Fatture

La tabella riporta tutte le fatture dell'utente in Databoom, con la possibilità di download delle stesse.

Altre domande? Invia una richiesta

0 Commenti

Accedi per aggiungere un commento.